Home Cronaca di Palermo Porto di Palermo, sequestrati oltre 20 chili di sigarette di contrabbando

Porto di Palermo, sequestrati oltre 20 chili di sigarette di contrabbando


Redazione PL

La Guardia di Finanza e i funzionari delle Dogane hanno proceduto all'ispezione di una valigia e di uno scatolone, trasportati da due dipendenti di una nota compagnia di navigazione. All'interno erano custodite 102 stecche di sigarette sprovviste degli opportuni contrassegni del Monopolio di Stato

porto

Sorpresi, al porto di Palermo, con più di 20 chili di sigarette di contrabbando. E’ quanto accaduto a due dipendenti di una nota compagnia di navigazione, che si accingevano ad uscire dal porto con una valigia e un voluminoso pacco di cartone.

Controllati dai militari delle Fiamme Gialle e dai funzionari delle Dogane, i due contenitori si sono rivelati invece essere il mezzo di trasporto per 102 stecche di sigarette. Queste non presentavano i contrassegni del Monopolio di Stato.

Sequestrata la merce, i militari e i funzionari hanno dunque denunciato entrambi i soggetti a piede libero alla locale A.G. L’ipotesi di reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri (art. 291-bis, 2° comma, del D.P.R. n. 43/73 (T.U.L.D.).

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti