Home Dal resto della Sicilia Porto Empedocle: migranti aggrediscono autista pullman e un carabiniere

Porto Empedocle: migranti aggrediscono autista pullman e un carabiniere


Redazione PL

Ancora un brutto fatto di cronaca che vede come protagonisti i migranti accolti nei centri di accoglienza siciliani

persone

In dieci circa, tutti tunisini, hanno aggredito l’autista del pullman sul quale stavano viaggiando e sono riusciti ad aprire le porte. E’ accaduto durante il trasferimento dalla tensostruttura di Porto Empedocle (Agrigento) verso Trapani.

IL FERIMENTO DEL CARABINIERE

Ad avere la peggio un carabiniere che, nel tentativo di contenere la fuga è rimasto ferito in maniera lieve ma tale da richiedere le cure del pronto soccorso dell’ospedale di Ribera.

IN FUGA PER LE CAMPAGNE

I dieci tunisini, sbarcati assieme ad altri 72 migranti nella giornata di ieri a Porto Empedocle, sono riusciti a fuggire nelle campagne di Cattolica Eraclea.

Potrebbero interessarti