Home Il premio Nobel per la Fisica Michel Mayor in visita a Isnello, Castelbuono e Palermo

Il premio Nobel per la Fisica Michel Mayor in visita a Isnello, Castelbuono e Palermo


Floriano Franzetti

Lo scienziato Michel Mayor riceverà il premio internazionale della fondazione GAL Hassin

Quest’anno il Premio internazionale GAL Hassin, dell’omonimo Centro internazionale per le Scienze Astronomiche che ha sede nelle Madonie, è stato assegnato al premio Nobel per la Fisica 2019 Michel Mayor.  Mayar ha ricevuto lo scorso ottobre  la più importante onorificenza che possa essere attribuita nel campo scientifico per la scoperta avvenuta nel 1995 insieme allo scienziato Didier Queloz di un esopianeta in orbita attorno a un sistema di tipo solare. 51 Pegasi b, così è stato battezzato il primo pianeta scoperto intorno ad un sole diverso dal nostro, è  lontano  dall’immaginario comune prodotto dai tanti film e libri di fantascienza,  non è un pianeta verde o popolato da omini grigi, ma è un gigante gassoso.  

Svelandoci nuovi aspetti dell’universo grazie all’innovativo metodo di ricerca condotto da Mayar, dal  1995 ad oggi, si conosco più di 4000 esopianeti. Lo scienziato, nato a Losanna e professore all’Università di Ginevra, terrà un ciclo di conferenze in cui spiegherà le ricerche che lo hanno reso celebre con il premio insignitogli dall’Accademia Svedese. Tre giorni nel nome della scienza: il 5 settembre Mayor sarà ad Isnello per ricevere il Premio GAL Hassin 2020. Dal 2009 ogni anno viene attribuito il premio a uno scienziato che si è distinto per i suoi meriti per la divulgazione o le scoperte in campo astronomico.

Il premio consiste in un particolare ricamo a filo d’oro realizzato a mano a Isnello, da sapienti mani artigianali, e che rappresenta una un girale, un vortice, una galassia spirale. Sempre il 5 settembre Mayor terrà la conferenza “Plurality of worlds in the Cosmos: A dream of antiquity, a Modern reality of Astrophysics”. Alla conferenza stampa “l’epoca straordinaria dei pianeti extrasolari” parteciperanno anche il Presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, Nichi D’Amico, Giusi Micela, (INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo) e Isabella Pagano (Direttore presso l’INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania), in prima linea nella ricerca di pianeti extrasolari. Il 7 settembre alle ore 17:30 Michel Mayor sarà a Castelbuono, con un incontro dal titolo “L’epoca straordinaria dei pianeti extrasolari”, nel chiostro del Museo Naturalistico Francesco Minà Palumbo. Infine l’8 settembre 2020 alle ore 11:00, Mayor terrà a Palermo il seminario “Other worlds in the universe: the quest for Earth Twins and maybe life” nell’Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria, Ed. 7, Viale delle Scienze.

Per ulteriori informazioni visitate il sito della Fondazione GAL Hassin:www.galhassin.it