Home Catania Live Giro di prostituzione nell’appartamento in affitto, indagato 50enne di Mazara del Vallo

Giro di prostituzione nell’appartamento in affitto, indagato 50enne di Mazara del Vallo


Redazione PL

Appostamenti e pedinamenti hanno condotto all'immobile in cui le donne vivevano per brevi periodi. Negli orari notturni si osservava un  via vai di persone

poliziotto

Scoperto un giro di prostituzione a Mazara del Vallo, dove la Guardia di finanza di Trapani ha eseguito una misura cautelare e un sequestro preventivo. Ad emettere i provvedimenti il gip di Marsala, su richiesta della Procura.

Le misure arrivano a seguito delle indagini della Tenenza di Mazara del Vallo su movimentazioni finanziarie eseguite tramite money transfer da alcune donne di origine sudamericana presso un punto di rimessa di denaro di Mazara. Sebbene le donne risultassero infatti disoccupate, inviavano periodicamente ingenti somme di denaro nel Paese di origine.

L’operazione “Last Date” ha visto, dunque, una serie di appostamenti e pedinamenti. Si è così individuato un immobile dove le donne per brevi periodi vivevano. Negli orari notturni si osservava un  via vai di persone.

Le successive attività di polizia giudiziaria si sono avvalse anche di intercettazioni telefoniche, consentendo di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del proprietario dell’appartamento, un 50enne di Mazara del Vallo. Questi è ora accusato di favoreggiamento della prostituzione.

A quanto emerso, infatti,  l’immobile era utilizzato come casa di appuntamenti. Pare che il proprietario lo concedesse in affitto, curando personalmente i contatti con le donne, programmandone le permanenze e organizzando la sistemazione logistica nell’appartamento. Il gip di Marsala nei confronti del 50enne ha dunque emesso il divieto di dimora a Mazara del Vallo e un decreto di sequestro preventivo dell’immobile.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti