Home Politica Quirinale, ecco i grandi elettori siciliani: Miccichè, Di Paola e Musumeci

Quirinale, ecco i grandi elettori siciliani: Miccichè, Di Paola e Musumeci


Redazione

L'Ars ha scelto i suoi grandi elettori, ossia coloro che potranno eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Sono Gianfranco Miccichè, Nello Musumeci e il deputato M5s Nuccio Di Paola

miccichè fra i grandi elettori

L’Ars ha scelto i suoi grandi elettori, ossia coloro che potranno partecipare all’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Per la Sicilia sono Gianfranco Miccichè di Forza Italia, Nunzio Di Paola del M5s e Nello Musumeci (Db).

L’Ars sceglie i tre grandi elettori

L’asse Pd-M5s ha la meglio: vince il candidato indicato dai due partiti, ossia il deputato M5s Nuccio Di Paola. E ottiene addirittura più voti del governatore Nello Musumeci, che arriva terzo. Lo scrutinio ufficiale: 44 voti per Micciché, 32 per Di Paola e 29 per Musumeci.
Il centrodestra – maggioranza al governo – ha espresso i suoi due rappresentanti, che per consuetudine sono il presidente dell’Assemblea e il governatore. Appunto, Gianfranco Micciché e Nello Musumeci. Essendo che ogni deputato poteva esprimere due preferenze, qualcuno nel centrodestra ha preferito Di Paola a Musumeci.

Musumeci: “Prendo atto e adotterò le decisioni che riterrò più giuste

“Non posso non prendere atto dell’esito del voto espresso dall’Aula e del suo significato politico. Se qualche deputato – vile e pavido – si fosse illuso, con la complicità del voto segreto, di aver fatto un dispetto alla mia persona, si dovrà ricredere”. Replica il governatore Nello Musumeci dopo il voto Ars sui grandi elettori. “Perché il voto di questo pomeriggio – per la gravità del contesto generale – costituisce solo una offesa alle Istituzioni regionali, a prescindere da chi le rappresenta. Nella consapevolezza di avere ottenuto la fiducia del popolo siciliano, adotterò le decisioni che riterrò più giuste e le renderò note entro le prossime ventiquattr’ore”.

Continua a leggere

Potrebbero interessarti