Home Cronaca di Palermo Ragazzo di Palermo scomparso da due settimane: era in Sardegna per un colloquio di lavoro

Ragazzo di Palermo scomparso da due settimane: era in Sardegna per un colloquio di lavoro


Elian Lo Pipero

La madre ha denunciato la scomparsa alle Forze dell'ordine

ragazzo

Un ragazzo di 29 anni, Salvatore Cannatella, di Palermo è scomparso da circa due settimane. La madre non ha più sue notizie dallo scorso 11 giugno, quando il ragazzo si trovava a Cagliari per un colloquio di lavoro come pizzaiolo.

Il giovane aveva perso il cellulare, ma era riuscito a rintracciare la mamma da un altro numero dopo aver fatto il colloquio di lavoro. Poi da quel giorno non si hanno più notizie di lui. Il ragazzo è solito chiamare la madre anche quando non ha il cellulare con sé perché “è l’unico numero che  ricorda a memoria”, spiega la sorella a Palermo Live. Ma da più di quindici giorni la mamma non riceve nessuna chiamata da parte del figlio.

ragazzo

Salvatore Cannatella

Salvatore ha gli occhi ed i capelli castani, corporatura esile. Nell’avambraccio destro ha un tatuaggio di una pergamena con la scritta “Salvo”. La mamma e la sorella sono molto preoccupate: la scomparsa è stata denunciata alla Polizia e anche alla trasmissione “Chi l’ha visto?”. Il ragazzo è conosciuto in centro a Palermo come artista di strada. Infatti spesso suona la sua batteria in polivinilcloruro che si è costruito da solo.

Chi sa qualcosa su Salvatore Cannatella contatti immediatamente le Forze dell’Ordine.

Potrebbero interessarti