Home Sport 19° Rally del Tirreno, 80 equipaggi al via per la gara in notturna

19° Rally del Tirreno, 80 equipaggi al via per la gara in notturna


Mirko Valenti

L'evento si terrà sabato e domenica in notturna

Tirreno

Le strade della provincia di Messina saranno lo scenario della 19^ edizione del Rally del Tirreno, gara organizzata dalla Top Competition, che si svolgerà nella notte tra il 6 ed il 7 agosto. Le vetture prenderanno il via dal lungomare Cristoforo Colombo di Villafranca Tirrena alle 22:01 di sabato 6 agosto e vi faranno ritorno per la conclusione della competizione domenica mattina alle 10:00; nel frattempo verranno percorsi ben 70 km di prove speciali suddivise in 3 prove speciali da affrontare ognuna 3 volte per un totale di 9 P.S..

Per prima gli equipaggi saranno impegnati sui 7,36 km della prova Roccavaldina; a seguire la prova speciale più lunga con i 9,19 km della Colli 4 strade – Messina per terminare con i 6,56 km della Campo Italia. Le tre ripetizioni sono
intervallate dal riordino e assistenza situato presso l’area ex Pirelli di Villafranca Tirrena. La manifestazione è valida per la Coppa Rally 8^ Zona ed anche per il sempre più agguerrito ed ambito campionato regionale.

TANTI NOMI IMPORTANTI IN GARA 

Tanti i nomi importanti che si sfideranno sull’asfalto messinese, a partire dal pilota di Santa Teresa Riva Danilo Novelli che, navigato dal nisseno Michele Castelli, prenderà il via al volante di una Skoda Fabia R5, tra le Super 2000 da tener d’occhio c’è sicuramente l’equipaggio nisseno composto da Roberto Lombardo e Andrea Domenico Spanò su Peugeot 207. A darsi battaglia tra le 2 ruote motrici troviamo le Renault Clio Super 1600 degli equipaggi composti da Giovanni Celesti e Luigi Aliberto e Sergio Scuderi navigato da Graziano Leardi con la Fiat Punto dell’equipaggio Mariano e Giorgia Bruno che vuole scalare la vetta del campionato siciliano di classe.

NIENTE DI SCONTATO NELLA CLASSE R4

Lotta aperta nella classe R4 dove troviamo la Peugeot 208 del pilota ACI Team Italia Alessandro Casella, leader del Campionato italiano Assoluto Rally Junior, che verrà navigato dal fratello Ivan. Peugeot 208 anche per Ernesto Riolo, portacolori del Targa Racing Club/Cst Sport, che si avvarrà delle note del navigatore Maurizio Marin, già vincitore dell’edizione 2008 quando al volante c’era il papà di Ernesto, Totò Riolo. A contendere la testa della classifica al pilota cerdese ci sarà Antonio Damiani con Sergio Raccuia alle note.

Anche la classe A7 darà spettacolo con le Renault Clio dei messinesi Andrea Cariolo, Tindaro Previti e Giuseppe Schepisi che andranno all’attacco del leader della classifica regionale Nazzareno Pellitteri.

DOVE SEGUIRE L’EVENTO IN STREAMING

Sarà possibile seguire alcune prove speciali in diretta streaming sulla pagina Facebook Rally del Tirreno ( https://www.facebook.com/Rally-del-Tirreno1621020934845765/) o sul canale YouTube Eventi in Diretta
(https://www.youtube.com/channel/UCORB627FCTf_O565Nwo4A8A).

22° Rally dei Nebrodi: dominio Skoda, il prizzese Pollara è il più veloce

 

Potrebbero interessarti