Home Cronaca di Palermo Alla Rap il controllo delle strade per altri 6 mesi: l’ordinanza di Orlando

Alla Rap il controllo delle strade per altri 6 mesi: l’ordinanza di Orlando


Redazione PL

La decisione è stata assunta dopo la conclusione delle procedure in affidamento alla Reset

rap

A decorrere dalla data odierna, 1 aprile, sarà la Rap ad occuparsi del servizio di “monitoraggio della rete stradale cittadina”. Così ha stabilito un’ordinanza emanata ieri dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando, con validità di ulteriori sei mesi rispetto alla precedente disposizione. L’azienda presieduta da Giuseppe Norata dovrà occuparsi anche del “pronto intervento ed emergenza per il ripristino di inefficienze strutturali su sedi stradali e marciapiedi.”

Il tutto, si precisa nell’ordinanza, “a conclusione delle procedure di affidamento in oggetto alla società Reset in esito al redigendo piano o al ricorso, anche limitatamente ad alcune attività, di una pubblica gara per l’individuazione di un nuovo operatore economico.”

LA REAZIONE DEL M5S

Per Antonino Randazzo, del Movimento 5 stelle, “la manutenzione strade e dei marciapiedi a Palermo è praticamente inesistente da anni. Chiediamo all’amministrazione comunale di procedere ad avviare l’iter per affidare il monitoraggio ad altre partecipate quale la Reset, – prosegue Randazzo – e valutare l’affidamento all’esterno con bando anche di eventuali interventi in emergenza e volanti al fine di potere migliorare l’efficienza del servizio erogato al cittadino. La Rap non è più in grado di svolgere tale servizio, dovendosi principalmente occupare di rifiuti ed igiene urbana e riorganizzare le risorse per migliorare il servizio di raccolta e spazzamento.”

CONTINUA A LEGGERE SU PALERMO LIVE

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo