Home Cronaca di Palermo Rapine tra Palermo e provincia: colpi in un pub e in una sala scommesse

Rapine tra Palermo e provincia: colpi in un pub e in una sala scommesse


Redazione PL

Indagini dei Carabinieri

rapine

Scia di rapine messe a segno a Palermo e provincia in poche ore: la prima a Termini Imerese, dove all’alba di sabato i ladri hanno fatto irruzione in un pub, Shiagù. Due giovani, armati di pistola, hanno minacciato i titolari e si sono fatti dare l’incasso per poi dileguarsi. Il bottino del furto è ancora da quantificare. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che indagano su quanto accaduto. I militari hanno acquisito  le immagini dei sistemi di videosorveglianza del locale e della zona per risalire agli autori della rapina. Il pub si trova lungo il Belvedere ed è uno dei ritrovi della movida a Termini.

L’altra rapina è avvenuta a Palermo, in un centro scommesse Goldbet in via Vaccarini. Qui un uomo, armato e a volto coperto,  ha fatto irruzione e ha minacciato l’impiegata facendosi consegnare il bottino. Il malvivente ha portato via circa 4 mila euro d’incasso. Dopo che l’uomo è fuggito, la titolare ha lanciato l’allarme. Anche in questo caso, sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno acquisito le immagini di videosorveglianza per individuare il colpevole. 

TENTATO FURTO A PARTINICO

I ladri hanno tentato un furto in centro a Partinico. Nel mirino dei malviventi è finito il negozio di abbigliamento Extyn in corso dei Mille: hanno provato con una mazza a scardinare la vetrina laterale di via Castiglia. Il vetro, molto robusto, è rimasto solamente danneggiato. Sul posto è intervenuta la Polizia che ha eseguito i rilievi del caso. 

Potrebbero interessarti