Home Cronaca Reddito di cittadinanza e senza Green Pass: multe a 4 lavoratori in nero

Reddito di cittadinanza e senza Green Pass: multe a 4 lavoratori in nero


Redazione

I controlli si sono rivolti verso un cantiere impegnato nella costruzione di una villetta a due piani. Multato, insieme agli operai, anche il titolare della ditta, Segnalati all'autorità giudiziaria, inoltre, il committente dei lavori, il proprietario del terreno e l'impresa esecutrice, per cui si è stabilita la sospensione dell'attività.

reddito

Proseguono i controlli nell’ambito dell’edilizia nel Palermitano e vedono multe salate ad un gruppo di operai in nero, risultati percettori di reddito di cittadinanza e sprovvisti di Green Pass. L’episodio è accaduto qualche giorno fa nel comprensorio termitano.

I Carabinieri del Nucleo Operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Palermo hanno operato in sinergia con l’Arma Territoriale. Si è così proceduto all’ispezione di un cantiere impegnato nella realizzazione di una villetta a due piani ad uso privato.

Durante il controllo i militari hanno identificato 4 lavoratori in neroprivi di Green Pass. Gli stessi sono risultati anche percettori di reddito di cittadinanza.

reddito

Si è dunque proceduto a sanzionarli, insieme al datore di lavoro, titolare della ditta, per non aver rispettato la normativa anticovid. Inoltrata anche segnalazione all’Inps per l’immediata revoca del beneficio e conseguente recupero di quanto indebitamente percepito. In un caso si è accertata la percezione del reddito di cittadinanza da un anno.

A seguito dell’attività di verifica, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria il committente dei lavori e il proprietario del terreno per mancata designazione del coordinatore della sicurezza in fase di progettazione/esecuzione. Segnalata anche l’impresa esecutrice per il mancato rispetto delle norme in materia di sicurezza. Adottata altresì la sospensione dell’attività nei confronti dell’impresa.

I controlli procedono a ritmo costante anche a ridosso delle prossime festività, al fine di garantire il necessario rispetto delle norme in materia di tutela dei lavoratori.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti