Home Dal mondo Regno Unito, bloccati per due giorni in un pub a causa della neve

Regno Unito, bloccati per due giorni in un pub a causa della neve


Redazione

Protagonisti 61 persone che si trovavano nel locale per un concerto. Per alcuni è stato un modo per fare nuove conoscenze

pub

Disavventura che si è trasformata in avventura quella capitata a sessantuno persone rimaste bloccate per due giorni in un pub a causa della tempesta di neve Arwen che nel weekend ha colpito il nord del Regno Unito. Il locale in questione è il Tan Hill Inn che si trova nel cuore del parco nazionale del Dales, nello Yorkshire ed è il pub più alto d’Inghilterra.

Le persone erano arrivate da diverse parti del Regno Unito per un concerto di cover band degli Oasis, ribattezzata sui social “Snowasis”. Al termine del concerto, però, i clienti ed i gestori si sono ritrovati un metro di neve che impediva l’uscita.

Il pub si è trasformato in alloggio

L’unica soluzione, considerando le pessime condizioni meteorologiche, era quella di rimanere lì: musica, birra, cibo e camino per proteggersi dalle basse temperature. Per dormire, invece, sono stati fatti dei letti improvvisati ed a turno ognuno ha potuto riposare. Dopo due giorni di vita nel pub, nella giornata di domenica sono arrivati i soccorsi.

Non tutti hanno preso male questo “soggiorno” forzato di due giorni nel pub: “Alcuni hanno legato così tanto – ha raccontato il gestore del locale – che hanno deciso di incontrarsi qui una volta l’anno“.

FONTE FOTO: Facebook

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti