Home Dal resto della Sicilia Riserva dello Zingaro, escursionista scivola e si ferisce: intervento del Soccorso Alpino

Riserva dello Zingaro, escursionista scivola e si ferisce: intervento del Soccorso Alpino


Redazione PL

Dopo averlo recuperato, l'uomo è stato trasferito in ospedale ad Alcamo

Escursionista

Il Soccorso alpino e speleologico siciliano e l’82° Csar dell’Aeronautica militare hanno soccorso un escursionista di 63 anni rimasto ferito nella riserva naturale orientata dello Zingaro. L’uomo è scivolato procurandosi la sospetta frattura della caviglia sinistra.

A lanciare l’allarme la moglie,  la centrale del 118 ha chiesto l’intervento del Soccorso alpino; quest’ultima per ridurre al minimo i tempi e i rischi, ha attivato l’Aeronautica militare con la quale vige un consolidato rapporto di collaborazione. All’aeroporto di Trapani Birgi è decollato un elicottero HH 139A dell’82° centro Csar con a bordo due tecnici del Soccrso Alpino che in pochi minuti è giunto sul luogo dell’incidente.

ESCURSIONISTA TRASPORTATO IN OSPEDALE

I tecnici del SASS hanno dapprima immobilizzato l’arto dell’infortunato, poi imbracato l’uomo col triangolo di evacuazione per recuperarlo a bordo dell’elicottero tramite il verricello ed infine l’hanno sbarcato al campo sportivo; qui ad attenderlo c’era un’autoambulanza del 118 che l’ha trasferito all’ospedale di Alcamo.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri del Comando di Alcamo  e il personale che ha in gestione il campo sportivo di Castellammare.

ALTRO INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO

Sempre sabato pomeriggio il Soccorso Alpino ha soccorso un altro escursionista, questa volta sul versante Nord dell’Etna. Il malcapitato, mentre era in fase di rientro da un’escursione alla Grotta del Gelo, è scivolato sul terreno lavico, particolarmente sdrucciolevole e instabile lungo quel percorso. Per l’uomo un forte trauma alla caviglia.

I tecnici SASS della Stazione Etna Nord hanno rapidamente raggiunto l’infortunato, che nel frattempo, insieme al suo gruppo, era riuscito ad avvicinarsi alla Pista Altomontana. Subito dopo il recupero, un’ambulanza del 118 ha trasportato l’uomo in ospedale per accertamenti.

Potrebbero interessarti