Home Economia e lavoro Risparmiare sulla bolletta in casa, ecco pochi semplici consigli da seguire

Risparmiare sulla bolletta in casa, ecco pochi semplici consigli da seguire


Redazione PL

Già dal corrente mese di ottobre, è prevista una stangata per tutti i consumatori con un rialzo pari ad almeno il 59%.

Gli italiani sono pronti a mettere le mani in tasca in vista degli aumenti in bolletta, sia per gas che energia.  Già dal corrente mese di ottobre, è prevista una stangata per tutti i consumatori con un rialzo pari ad almeno il 59%.

I consigli per risparmiare sulla bolletta

Ecco allora alcuni semplici consigli da seguire per risparmiare energia elettrica e gas:

  • Non lasciare dispositivi in stand-by. I dispositivi elettronici che lasciamo in stand-by possono farci spendere all’anno dai 5 ai 20€ in più;
  • Non lasciare i dispositivi in carica per ore, nemmeno il caricabatterie perché continua a consumare elettricità;
  • Spegnere i router wifi durante la notte;
  • Docce più brevi e non troppo calde. Fare una doccia di pochi minuti implica un consumo di acqua e di energia 3-4 volte superiore;
  • Utilizzare gli incentivi per migliorare l’efficienza energetica della propria casa: cappotto isolante, serramenti isolanti, pannelli solari etc;
  • Limitare ed efficientare l’uso degli elettrodomestici energivori come lavatrice, asciugatrice e lavastoviglie ma anche scaldabagno, stufette, phon, lavastoviglie, climatizzatori, ferri da stiro etc.;
  • Utilizzare la lavatrice a sempre a pieno carico, meglio con temperature basse (30-40 °C), scegliendo il programma eco;
  • Climatizzatori e riscaldamento: impostarli ad una temperatura non superiore o inferiore ai 6 gradi rispetto a quella dell’ambiente esterno. Preferire la modalità deumidificatore e fare la manutenzione periodica.

Con questi piccoli accorgimenti, sarà possibile risparmiare concretamente nel quotidiano. 

Bollette della luce, stangata in arrivo: “Rialzo del 59%”

Potrebbero interessarti