Home Cronaca di Palermo Rissa del sabato sera in via Celso: fermati e denunciati due giovani

Rissa del sabato sera in via Celso: fermati e denunciati due giovani


Redazione PL

I due ragazzi sarebbero noti alle forze dell'ordine per aver compiuto altri reati

La Polizia di Stato è riuscita ad individuare e a denunciare coloro che hanno causato la rissa di sabato sera in pieno centro a Palermo. L’intervento delle forze dell’ordine è partito dopo la denuncia di aggressione compiuta dalle vittime al presidio dei poliziotti insidiato nel fine settimana a Piazza Verdi, di fronte il Teatro Massimo.

Le colluttazioni sono avvenute in via Celso, una parallela di via dei Candelai, per futili motivi. Tutto è partito quando un gruppo di giovani ha chiesto ad una comitiva delle informazioni stradali per raggiungere un pub. Da qui sono partiti calci e scazzottate, sferrati in maniera preponderante da due giovani, mentre il resto del gruppo ha cominciato a beffeggiare le povere vittime.

Terminata l’aggressione i due giovani assalitori si sarebbero dileguati proprio nei pressi della piazza in cui erano presenti gli agenti che sono riusciti a fermarli grazie alla collaborazione del personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico avvertito dai fatti.

GLI AGGRESSORI 

Si tratta di un 22enne e un 25enne di Monreale, autori di altre violenze compiute il giorno prima, la notte di venerdì. I due ragazzi avrebbero distrutto 23 specchietti di alcune automobili posteggiate lungo Corso Calatafimi. Per queste ragioni sono stati fermati da una volante, sanzionati e denunciati all’Autorità Giudiziaria per aver perseguito il reato di danneggiamento. La notte successiva, invece, sono stati trasportati in Questura e denunciati a piede libero a causa della rissa. 


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Mondello, una donna fa il bagno dopo pranzo e muore

Potrebbero interessarti