Home SportCalcio Roma, accoglienza da brividi per Dybala: “Era tutto scritto”

Roma, accoglienza da brividi per Dybala: “Era tutto scritto”


Francesca Catalano

Entusiasmo straripante al Colosseo quadrato

Prima la conferenza stampa nella sala Champions di Trigoria, poi la cerimonia di presentazione al Colosseo quadrato davanti al popolo giallorosso in tripudio. 10.000 tifosi della Roma hanno atteso la Joya o – come direbbero i palermitani “u picciriddu” – presso il Palazzo della Civiltà Italiana tutto il pomeriggio. “Ero molto curioso di conoscervi e giocare qui a Roma è stato sempre molto difficile. A sentire il vostro calore mi viene voglia di entrare all’Olimpico con voi, sotto la curva”.

“Ho tanta voglia – ammette Dybala -. È importante mettersi subito in forma per dare tanta allegria a questo pubblico incredibile. Roma era nel mio destino. Era tutto scritto, in questa città e con questa maglia è qualcosa di speciale. Daje Roma, daje”.

Poi un momento magico, Dybala si è seduto per terra ed ha cominciato ad ammirare – sorridendo – i tifosi cantare l’inno del club.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti