Home Economia e lavoro Rotary Club Palermo, il premio “Economia&Lavoro” a quattro imprese siciliane

Rotary Club Palermo, il premio “Economia&Lavoro” a quattro imprese siciliane


Redazione PL

Consegnato un premio speciale all'Associazione Donne del Vino della Sicilia

Rotary

A Palermo  si è tenuta la ventitreesima edizione del premio “Economia & Lavoro”, organizzato quest’anno dal Rotary Club Palermo “Teatro del Sole”, guidato da Giusi Scafidi. Ad essere premiate le imprese etiche ed innovative. Quest’anno quattro le aziende premiate dalla commissione nominata ad hoc tra i soci del club, presieduta da Pietro Leto. La prestigiosa manifestazione si è svolta al Circolo Ufficiali di Palermo; tra i partecipanti anche il Governatore del Distretto 2110 Sicilia Malta, per l’anno 2023/24, Goffredo Vaccaro.

“Le piccole imprese nella nostra città sono nel gran numero dei casi a conduzione familiare e rappresentano il motore dell’ economia- dice la presidente Scafidi  Si tratta di piccole imprese che preservano passione ed impegno nella difficile gestione generazionale. Valori professionali e familiari che connotano l’identità dell’azienda che resta così riconoscibile negli anni”.

Dopo la relazione introduttiva curata dal Prof. Giuseppe Mannino, docente di Psicoeconomia e Psicologia Dinamica e Clinica della Lumsa, sono stati premiati: Maurizio Leto di “Boutique des Corsetes”, Ada e Gaetano Romeres di “La casa del brodo”, Rocco Varvarotto di “Warm impianti” e Skutkiewicz Bogdan Jan di “Magic Motor Sport”.

“Un riconoscimento che premia l’impegno degli imprenditori- spiega Pietro Leto, presidente della commisione – ad essere fedeli ai valori morali, ai principi etici, ad essere leali con concorrenti e collaboratori ed a riconoscere la dignità il valore ed il rispetto ad ogni attività utile alla società”.

PREMIO SPECIALE ALL’ASSOCIAZIONE DONNE DEL VINO

Il Rotary Club Palermo ” Teatro del Sole”, ha anche consegnato un premio speciale all’Associazione Donne del Vino della Sicilia, guidata da Roberta Urso, in qualità di ” Ambasciatrici di cultura enologica e del vino siciliano nel mondo”.

“Un riconoscimento dedicato alla nostra associazione – dice Roberta Urso– che mi rende particolarmente orgogliosa perchè la nostra è una squadra coesa che si spende quotidianamente per il raggiungimento degli obiettivi. Nonditechenonsi puòfare, è il nostro motto in cui crediamo fino in fondo”.

 

Potrebbero interessarti