Home Dal resto della Sicilia Catania: ruba energia elettrica per la sua villa con piscina e sala cinema

Catania: ruba energia elettrica per la sua villa con piscina e sala cinema


Redazione PL

L'imprenditore è stato denunciato per aver rubato più di 450 mila kWh di energia elettrica per un importo complessivo di oltre 80 mila euro

Un imprenditore 63enne catanese è accusato di avere allacciato abusivamente alla rete elettrica, e gli agenti del commissariato Borgo Ognina di Catania lo hanno denunciato per furto aggravato e continuato di energia elettrica. Le forze dell’ordine hanno effettuato il controllo assieme a personale dipendente del fornitore di energia elettrica, ed hanno accertato che l’uomo, per eludere il pagamento delle salate “bollette della luce”, prelevava la luce “a scrocco”, direttamente da un palo dell’illuminazione pubblica ubicato sulla strada. Con questo sistema forniva energia alla sua villa di lusso con tanto di piscina, sala cinema ed ascensore privato.

Il furto avveniva attraverso un cavo elettrico interrato  al di sotto il manto stradale. per non essere visibile Alla luce di quanto accertato si è proceduto a scollegare l’allaccio abusivo e ad indagare l’uomo per furto aggravato e continuato di energia elettrica, avendo rubato piu’ di 450 mila kWh di energia per un importo complessivo di oltre 80 mila euro.

(Foto di repertorio libera)

Potrebbero interessarti