Home Politica Salvini a Palermo per processo Open Arms, ma con uno sguardo alle elezioni

Salvini a Palermo per processo Open Arms, ma con uno sguardo alle elezioni


Redazione

Durante un incontro "Europa e Made in Italy" il leader della Lega ha parlato delle prossime amministrative nel capoluogo

salvini

Matteo Salvini si trova a Palermo dove oggi, venerdì 17 dicembre, sarà impegnato nel processo Open Arms. Il leader della Lega è arrivato nel pomeriggio di giovedì nel capoluogo e ha partecipato all’incontro “Europa e Made in Italy. Le nuove regole dell’UE mettono a rischio il futuro delle nostre eccellenze alimentari”, organizzato dall’eurodeputata siciliana della Lega, Annalisa Tardino, con la delegazione Lega e il gruppo Identità e Democrazia

Salvini ha parlato delle prossime amministrative di Palermo, di primarie e non solo. “Lavorerò perché il centrodestra sia unito: ci sono diverse personalità in grado di fare il sindaco di questa città meglio di Orlando se i palermitani sceglieranno il cambiamento. Tante persone sono all’altezza, se la politica riesce a fare sintesi rapidamente bene, altrimenti possono essere i cittadini a scegliere. Sicuramente il candidato sindaco di Palermo dovrà essere scelto qui, dai palermitani e non a Roma su altri tavoli“.

Il leader del Carroccio è ottimista sulla scelta del candidato sindaco. “Ci sono tante persone in gamba che si sono messe a disposizione. Siamo pronti anche per le primarie, per me si possono fare domani mattina“.

Il processo

Salvini ha promesso che la prossima voltà andrà a fare visita a qualche azienda. “Sarò a Palermo ogni mese, mio malgrado”. Il leghista parteciperà alla seconda udienza del processo Open Arms, è accusato di sequestro di persona e rifiuto di atti d’ufficio per il caso della nave della ong spagnola. Salvini rischia fino a 15 anni di carcere.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti