Home Eventi e spettacolo Scherma coreutica, un corso nei locali di “Dance Art” a Palermo

Scherma coreutica, un corso nei locali di “Dance Art” a Palermo


Marianna La Barbera

A tenere le lezioni sarà Fabrizio Corselli, tutor formativo per l’epica orale e lo storytelling

La scherma coreutica è una particolare forma di scherma che si esercita sull’improvvisazione o sulla costruzione di una ben precisa coreografia, caratterizzata da una ritmica di forte impatto. 
Le componenti essenziali derivano direttamente dalla danza greca antica.
La scherma coreutica è pura arte del movimento, in cui i princìpi delle danze di guerra entrano in piena armonia con la cosiddetta “spada da canto”, simulandone così il combattimento, secondo la formula “contact”. 
Chi volesse saperne di più o apprendere questa particolare arte della spada, ha la possibilità di farlo, a Palermo, in via Re Federico 28, nei pressi di piazza Stazione Lolli. 
Negli spazi di “Dance Art” si terrà un corso a cura di Fabrizio Corselli, maestro di canto della spada e coreografo di scherma coreutica. 

Fabrizio Corselli 

LA SCHERMA COREUTICA, UN’ARTE DELLA SPADA 

Nè una vera e propria arte del combattimento nè una disciplina di arti marziali, e nemmeno un’arte pura di danza. 
La scherma coreutica è un’arte della spada che raccoglie in sè diversi aspetti di altre discipline come la danza e la stessa scherma, aggiungendo in alcuni casi la dimensione orale con il canto di guerra
Alcune delle caratteristiche fondamentali che la definiscono al meglio sono la qualità del controllo motorio da parte del praticante e l’estrema coordinazione e flessibilità degli arti.
E inoltre, il maneggio della “spada da canto” in legno, l’espressività e l’eleganza nel gesto tecnico. 
Per chi fosse interessato, è prevista una lezione di prova gratuita venerdì 7 ottobre alle ore 17: 00. 
L’iniziativa si terrà nei locali di “Dance Art”, associazione sportiva dilettantistica nata a Palermo nel 2015 sotto la direzione artistica di Lara Mascellino
La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata al numero 3206264137, anche su WhatsApp, o presso la sede. 

FABRIZIO CORSELLI, L’UNICO BARDO ITALIANO 

Nato nel 1973 a Palermo, Fabrizio Corselli è un tutor formativo per l’epica orale e lo storytelling.
Ha curato la coreografia del duello eroico per l’opera teatrale “Antigone, le Voci”, del regista e drammaturgo Gigi Borruso.
Lavora in campo editoriale come editor e consulente letterario presso diverse case editrici per ciò che concerne la poesia, in tutte le sue declinazioni. 
Definito dalla critica “il Cantore di Draghi, unico e indiscusso bardo italiano”, Fabrizio Corselli lavora anche negli ambiti scolastico e teatrale, soprattutto nel campo dell’attività formativa in qualità di cantore di spada ed epic storyteller.
La sua attività è incentrata sul recupero della tradizione orale antica.
È Maestro di canto della spada, arte di narrazione orale con la spada, e coreografo di scherma coreutica. 
Il suo ricco curriculum annovera collaborazioni con diverse personalità dello spettacolo quali Pietro Pignatelli, Sabina Galasso, Liliana Cosi, Gaetano Lo Monaco Celano.

Fabrizio Corselli ritratto da Anna Fici

A partire dal 2008 fino al 2014 ha lavorato presso la Scuola Primaria e dell’Infanzia di Milano.
In qualità di operatore educativo, ha realizzato diversi progetti sul gioco, la poesia e la narrazione orale per bambini.
La sua attività di epic storytelling e di recupero della tradizione orale antica, nonché quella di canto della spada, è stata inserita all’interno del libro “Epic continent – Adventures in the Great Stories of Europe” a cura dello scrittore inglese Nick Jubber.
Fabrizio Corselli è l’autore del primo poema fantasy pubblicato in Italia, dal titolo “Drak’kast – Storie di Draghi”, a cura di Edizioni della Sera.
Intensa l’attività autoriale per ciò che concerne la pubblicazione di saggistica, in particolar modo gli studi condotti sul rapporto fra poetica e immaginario, fantastico e mitopoiesi, struttura poetica e musica. 
Collabora tuttora, in modo assiduo, con l’associazione culturale “Universo Fantasy”, realizzando diversi progetti volti alla diffusione del fantasy e del fantastico sul territorio italiano. 
Fabrizio Corselli è responsabile del progetto formativo “Bard’s Academy: Accademia virtuale per giovani Cantori” presentato a “Etna Comics 2022” a giugno. 

 

 

 

Potrebbero interessarti