Home Cronaca Si torna in classe alla scuola Collodi: “Ci scusiamo con alunni e genitori”

Si torna in classe alla scuola Collodi: “Ci scusiamo con alunni e genitori”


Redazione

La scuola riapre le porte ai suoi piccoli alunni, che si erano spostati - non senza disagi - presso l'istituto Alcide De Gasperi a causa di un guasto all'impianto idraulico che impedivano la fruizione dell'edificio.

scuola

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo C. Collodi di Palermo possono finalmente tornare nelle loro aule. A causa di un guasto all’impianto idraulico, hanno infatti vissuto, insieme alle loro famiglie, un inizio d’anno scolastico all’insegna dei disagi. Prima la sospensione delle lezioni per due giorni, poi lo spostamento di sede grazie all’ospitalità data dalla Direzione Didattica “Alcide De Gasperi”.

Una soluzione che ha permesso di proseguire col calendario didattico, ma che ha portato inizialmente alla turnazione delle lezioni. Successivamente queste sono tornate ad essere solamente mattutine, adoperando tutti gli spazi disponibili: la mensa, la palestra, il refettorio. Adesso, dopo quattro settimane di chiusura, la  scuola Collodi si prepara ad accogliere nuovamente i piccoli alunni entro le proprie mura.

Scuola Collodi, la nota di Giaconia e Li Muli

“Questo è stato possibile grazie all’intervento delle  maestranze del Cantiere Municipale, che si sono occupati con abnegazione e grande motivazione della sostituzione delle pompe e della sistemazione degli annessi impianti idrico ed elettrico”. Così dichiarano il consigliere comunale del gruppo Avanti Insieme, Massimo Giaconia, e il vicepresidente della Sesta Circoscrizione, Roberto Li Muli.

“Ringraziamo il Vicesindaco Fabio Giambrone, che si è immediatamente attivato non appena gli abbiamo rappresentato la problematica, individuando in poche ore una soluzione alternativa al Coime, impegnato su tanti altri fronti, e al settore Edilizia Scolastica, che non ha ancora potuto attivare gli accordi quadro per l’affidamento della manutenzione nelle scuole ad imprese private a causa della mancanza del Piano Triennale delle Opere Pubbliche, attualmente al vaglio del Consiglio Comunale, e del bilancio previsionale 2021”.

“Un particolare ringraziamento va alla Dirigente dell’I.C.S.  Alcide De Gasperi, Tiziana Cannavó, e ai suoi collaboratori, che nonostante le mille difficoltà sono riusciti a garantire la frequenza scolastica a tutti i loro alunni – concludono Giaconia e LI MUli -.  Invece, agli alunni e ai loro genitori, vanno le scuse per i tanti disagi che hanno subito durante queste settimane”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti