Home Dall'Italia Scuola, ministro Bianchi: “A settembre si torna tutti in presenza”

Scuola, ministro Bianchi: “A settembre si torna tutti in presenza”


Redazione PL

È previsto per la settimana prossima il dl con cui il governo affronterà il dossier del Green Pass in merito a scuola e trasporti

studenti

“A settembre tutti in presenza nelle nostri classi. E’ l’indirizzo chiaro del Governo”. Lo ha assicurato il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ospite di Radio Anch’io su Rai Radio Uno: “La scelta nostra è tutti in presenza e su questo ci misuriamo. Vogliamo avere tutte le condizioni, dentro e fuori la scuola, per essere presenti. Io sono ottimista perché stiamo lavorando moltissimo”. 

LA SCELTA DEL GOVERNO

“Anche i ragazzi stanno rispondendo benissimo. Il generale Figliuolo ha detto che arriveremo a settembre ai 2/3 dei ragazzi vaccinati. Ho grande fiducia in loro”, ha concluso Bianchi, aggiungendo che “la scuola resta il posto più sicuro”. Ma i presidi chiedono che anche i ragazzi siano vaccinati, quindi obbligo: “Ne discuteremo con tutto il Governo. La scelta nostra è tutti in presenza, su questo ci misuriamo per avere tutte le condizioni, dentro e fuori la scuola, per essere presenti tutti”.

OBBLIGO VACCINALE O NO?

Sul fronte delle vaccinazioni a docenti e non, ci sarà una “forte raccomandazione”, quindi almeno per ora nessun obbligo. L’ipotesi di un obbligo dei vaccini al personale scolastico sarà legata soprattutto all’andamento della campagna in queste settimane. Se i dati non dovessero ancora migliorare la raccomandazione potrebbe inevitabilmente diventare un obbligo attraverso un decreto.

Intanto è previsto per la settimana prossima il dl con cui il governo affronterà il dossier del Green Pass in merito a scuola e trasporti.

Potrebbero interessarti