Home Eventi, tv e spettacolo Sebastiano Tusa, il ricordo delle istituzioni culturali siciliane

Sebastiano Tusa, il ricordo delle istituzioni culturali siciliane


Marianna La Barbera

Di grande pregio, anche l' iniziativa a cura degli Amici dei Musei Siciliani nella sede dell'Oratorio dei Bianchi

La Galleria regionale della Sicilia “Palazzo Anatellis” aderisce alla prima edizione della Giornata dei Beni Culturali Siciliani in ricordo di Sebastiano Tusa.

L’ omaggio al compianto assessore della Regione Siciliana si traduce nella visione dei luoghi della cultura come meta di frequenza abituale, attivi e pulsanti di occasioni di visita costantemente rinnovate.

Sebastiano Tusa, scomparso in un tragico incidente aereo
Sebastiano Tusa, tragicamente scomparso

Nei tre istituti della Galleria – Palazzo Abatellis, Palazzo Mirto e Oratorio dei Bianchi – all’ingresso gratuito si accompagna l’esposizione di una sceltissima selezione di rari disegni di maestri protagonisti del barocco, in pittura e scultura.

Il disegno rappresenta la fase creativa dell’opera, in cui l’artista dà forma e immagine all’idea, destinata ad essere superata dall’esecuzione.

Come nel caso, in pittura, delle pale d’altare e dei grandiosi cicli di affreschi di Andrea Sacchi a Roma e del fiammingo Guglielmo Borremans in Sicilia.

L’ INIZIATIVA DEGLI AMICI DEI MUSEI SICILIANI

Come ogni anno, l’associazione nata nel 2001 dedica un evento al grande stuccatore palermitano Giacomo Serpotta. E, in occasione del trecentosessantacinquesimo anniversario della nascita, risalente al 10 marzo 1656, aderisce all’iniziativa dell’assessorato regionale dei Beni Culturali. Amici dei Musei Siciliani ha raccolto l’invito di Evelina De Castro, direttrice della Galleria regionale di Palazzo Abatellis con un’iniziativa di alto valore culturale.

Accanto agli stucchi e al settecentesco ritratto pittorico dell’artista esposto presso gli spazi dell’Oratorio dei Bianchi, fino alle 19:00 del 10 marzo, sarà possibile ammirare l’opera contemporanea in argilla realizzata da Giovanni Lo Verso.

Un busto ispirato alla nota scultura marmorea che accoglie i visitatori nel giardino antistante l’Oratorio di San Lorenzo. L’evento si inserisce nell’ambito nella programmazione della Giornata dedicata alla memoria di Sebastiano Tusa. L’ occasione vede nei tre istituti della Galleria Regionale l’esposizione di una preziosa selezione di rari disegni a cura di maestri protagonisti del barocco, in pittura e scultura.

Nello specifico, l’Oratorio in piazzetta dei Bianchi propone l’esposizione di una magnifica raccolta di disegni che raccontano la grafica attribuibile a Giacomo Serpotta. Si evincono la progettualità e la profonda cultura iconografica, sottese alla tecnica esecutiva rapida dello stucco.

Sia gli stucchi che il settecentesco ritratto pittorico dell’artista appartengono alle collezioni della Galleria Regionale della Sicilia.

Potrebbero interessarti