Home Cronaca Senza autorizzazione e partita Iva: sequestrata officina abusiva a Palermo

Senza autorizzazione e partita Iva: sequestrata officina abusiva a Palermo


Redazione

Operazione della Guardia di Finanza contro l'abusivismo nel capoluogo siciliano

officina

 La Guardia di Finanza ha sequestrato un’officina meccanica a Palermo in quanto operava senza alcuna autorizzazione prevista dalla legge. In particolare, le Fiamme Gialle hanno effettuato un accesso presso un locale sito nel quartiere Altarello; al suo interno hanno rinvenuto attrezzatura utile per effettuare riparazioni meccaniche di autovetture e motocicli.

Il titolare non era in grado di esibire alcuna licenza o autorizzazione rilasciata dalla Camera di Commercio e, dagli accertamenti immediatamente svolti. Ed inoltre è risultato sprovvisto di partita IVA.

Pertanto i Finanzieri hanno proceduto alla segnalazione del meccanico abusivo alla locale Camera di Commercio per la mancata iscrizione nel Registro delle Imprese esercenti attività di autoriparazione. Sequestrato il locale e l’attrezzatura presente, per il titolare dell’officina prevista l’irrogazione di una sanzione pecuniaria che va da un minimo di € 5.164 a un massimo di €15.493.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti