Home SportCalcio Serie B, Giudice sportivo: in 7 salteranno la ventiduesima giornata

Serie B, Giudice sportivo: in 7 salteranno la ventiduesima giornata


Redazione PL

La Lega Serie B ha reso note le squalifiche per la ventiduesima giornata del campionato cadetto. Sono 7 i calciatori costretti a saltare il prossimo turno del torneo. Tra questi Samuel Giovane dell’Ascoli, prossima avversaria del Palermo. Di seguito il comunicato della Lega. 

“Il Giudice Sportivo cons. Germana Panzironi, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Edgardo Pansoni, nel corso della riunione del 24 gennaio 2023, ha assunto le decisioni qui
di seguito riportate:

CALCIATORI ESPULSI
-SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA-
CHEDDIRA Walid (Bari): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e
per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
GIOVANE Samuel (Ascoli): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
SALVI Alessandro (Cittadella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di
un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
-SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA-
BRANCA Simone (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
MAJER Zan (Reggina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato
(Quinta sanzione).
MASTRANTONIO Valerio (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SABELLI Stefano (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione)”.

LEGGI ANCHE

Palermo, confeziona droga in casa e nasconde 6mila euro in contanti: arrestato 26enne – PalermoLive

Sicilia, nuovi autovelox in autostrada e strade statali: l’elenco aggiornato – PalermoLive

Palermo, emergenza abbandono rifiuti in II Circoscrizione: necessari maggiori controlli – VIDEO (palermolive.it)

La Sampdoria ha dato il via libera per Verre: da ieri sera è rosanero – PalermoLive

Potrebbero interessarti