Home Cronaca Serra di marijuana in casa in via Baida, 3 arresti

Serra di marijuana in casa in via Baida, 3 arresti


Redazione

Gli agenti del commissariato Porta Nuova hanno individuato una serra dentro un edificio in via Baida. Tre le persone arrestate in flagranza

Gli agenti del commissariato Porta Nuova individuano una serra indoor

In casa avevano tutto il necessario per la produzione e la coltivazione di una vera e propria serra di marijuana. La polizia ha arrestato tre persone al termine di un servizio antidroga. Gli arresti sono stati convalidati dall’autorità giudiziaria.

Le indagini degli agenti del commissariato Porta Nuova hanno portato all’individuazione di una vera e propria serra indoor all’interno di un edificio di via Baida.

L’attività antidroga svolta nella zona di Boccadifalco ha consentito di rinvenire una piantagione con 75 piantine di marijuana, posta al secondo piano, mentre al terzo gli agenti hanno scovato un sacco con all’interno altro stupefacente già essiccata e pronta alla cessione. Inoltre era presente altro materiale per la produzione e la coltivazione della droga.

Per questo motivo gli investigatori hanno arrestato in flagranza di reato il 27enne C.D., il 32enne C.A. e la 18enne M.M., presenti nell’immobile all’atto della perquisizione, che gestivano l’attività illecita.

A nulla è valsa la telecamera di sorveglianza posta all’ingresso e collegata ad un televisore presente nella cucina dell’abitazione. Sequestrata, inoltre, una somma di denaro di 2.590 euro in banconote di piccolo taglio, verosimile provento dell’attività di spaccio.

I poliziotti hanno richiesto infine l’intervento del personale Enel accertando anche il furto di energia elettrica necessaria per alimentare la serra di marijuana.

La serra indoor di marijuana scovata dalla polizia

Potrebbero interessarti