Home Cronaca di Palermo Dramma a Sferracavallo: un uomo è morto folgorato per riparare un’antenna

Dramma a Sferracavallo: un uomo è morto folgorato per riparare un’antenna


Redazione PL

Il 52enne è deceduto, secondo le prime ipotesi, dopo aver toccato un cavo elettrico

Una tragedia si è consumata nella borgata di Sferracavallo, precisamente in via Dammuso. Nella sua abitazione ha perso la vita Salvatore Massimo Di Grazia, un geometra di 52 anni che stava riparando un’antenna. Dalla prima ricostruzione dei fatti la vittima impegnata in alcuni lavori sul cavo dell’impianto è venuta a contatto con un cavo elettrico dal quale è rimasto folgorato.

Inutile la corsa dell’ambulanza del 118 giunta sul posto, poiché l’uomo aveva già perso la vita. I vigili del fuoco sono intervenuti per mettere in sicurezza l’abitazione. Nel frattempo gli agenti della Polizia di Stato hanno avviato le indagini per verificare quanto avvenuto.

Il geometra Salvatore Massimo Di Grazia era  un esecutore recnico della Protezione Civile della città metropolitana di Palermo. Era spesso impegnato a Piano Battaglia nei salvataggi sulla neve. 


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Bimbo muore cadendo dal letto: i genitori donano cuore e fegato per salvare due vite

Potrebbero interessarti