Home Dall'Italia Sfreccia in autostrada a 290 chilometri orari, si schianta e muore: IL VIDEO CHOC

Sfreccia in autostrada a 290 chilometri orari, si schianta e muore: IL VIDEO CHOC


Redazione PL

La musica a tutto volume, la velocità dell'auto che arriva a 293 km/h. Il video della morte di un giovane di 22 anni, dopo un terribile schianto contro il guardrail sul grande raccordo anulare di Roma

Non ce l’ha fatta  Orsus Brischetto, 22enne di origini rom ma residente ad Aprilia, in provincia di Latina. La sua Audi R8 sfrecciava ad altissima velocità in autostrada, sul grande raccordo anulare di Roma. Il violento impatto contro il guardrail, all’altezza dello svincolo di Tor Bella Monaca, non gli ha lasciato scampo. Nella carambola coinvolta anche un’altra vettura, con all’interno una donna in gravidanza, condotta d’urgenza all’ospedale Umberto I per accertamenti.

In auto, insieme a Brischetto, anche un altro giovane di 20 anni, rimasto ferito. Il passeggero, poco prima del terribile incidente, ha girato un video che non lascia spazio a dubbi: l’auto che guidava Brischetto, come mostrano le immagini, viaggiava a una velocità di oltre 290 km/h, con tanto di musica ad altissimo volume ad accompagnare la folle corsa.

L’episodio è accaduto la sera del 18 luglio scorso, a ridosso di mezzanotte. Una volta arrivati, i soccorritori hanno estratto dalle lamiere il giovane alla guida, che da subito è sembrato in condizioni più gravi rispetto all’amico. Brischetto è morto intorno alle 3 di notte, al Policlinico Casilino, dove era arrivato in codice rosso. Mentre sarebbe stato l’altro ragazzo, meno grave, ad avvisare della notizia la famiglia della vittima. Entrambi i giovani erano già noti alle forze dell’ordine per traffici di sostanze stupefacenti.

 

Potrebbero interessarti