Home Economia e lavoro Sicilia ferita dai roghi, l’appello dell’assessore al Turismo: “L’emergenza è finita, vi aspettiamo”

Sicilia ferita dai roghi, l’appello dell’assessore al Turismo: “L’emergenza è finita, vi aspettiamo”


Redazione PL

sicilia

Giorni duri per la Sicilia. Se il rogo all’aeroporto di Catania ha causato disagi enormi a viaggiatori e lavoratori degli scali di Palermo, Comiso e Trapani, gli incendi che hanno devastato l’isola hanno colpito ulteriormente la nostra terra.

Danni ai residenti, alle attività ma anche al turismo. Ieri è arrivata la notizia dell’approvazione della proposta del ministro Daniela Santanché relativa allo stanziamento di 10 milioni di euro per rimborsare i turisti recatisi in Sicilia in questi giorni difficili. Ora l’appello dell’assessore regionale al Turismo, Elvira Amata.

“La Sicilia è ferita, oltre mille roghi l’hanno devastata in lungo e in largo, ma adesso l’emergenza incendi è superata e le vacanze per i turisti possono continuare in totale sicurezza – ha dichiarato -. Anche l’aeroporto di Catania si avvia a tornare alla piena operatività, consentendo agli altri scali dell’Isola di riprendere le normali attività in sicurezza e senza stress e disservizi. Il vero volto della nostra terra è quello delle spiagge bianche e delle acque cristalline, dei borghi montani che conservano le nostre tradizioni più genuine, ma anche dei monumentali e unici gioielli millenari della cultura, oltre all’eccellente enogastronomia. Turisti vi aspettiamo in Sicilia, siete i benvenuti!”.

CONTINUA A LEGGERE

 

Disagi per i turisti in Sicilia, 10 milioni per i rimborsi: dall’aeroporto di Catania in tilt fino all’emergenza incendi

Potrebbero interessarti