Home Economia e lavoro La Sicilia è la meta preferita degli italiani per le vacanze estive del 2022

La Sicilia è la meta preferita degli italiani per le vacanze estive del 2022


Redazione PL

Battuta di poco la Puglia come luogo per passare le ferie

meta

Secondo la terza edizione della ricerca sulle vacanze degli italiani condotta da Quorum/YouTrend per conto di Wonderful Italy, la Sicilia è la meta preferita dove trascorrere le ferie estive. “Questa notizia – dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumecisegue quella data dal New York Times, a febbraio 2020, pochi giorni prima della pandemia, quando diceva che la Sicilia è una delle sette mete preferite al mondo dai turisti. Segno evidente che il lavoro fatto in questi anni di promozione, sensibilizzazione, di contatto con i tour operator ha funzionato.

Non si tratta di turismo di prossimità, ma di vacanzieri che hanno una meta precisa e che pernottano nelle strutture ricettive della Sicilia. Ed è da questo, dalle notti di permanenza negli hotel, che si determina il tasso di crescita o decrescita del turismo. Noi abbiamo raggiunto il 2,6% in più“.

DUE ITALIANI SU TRE PARTONO

La ricerca di Youtrend ha stabilito che gli italiani per quest’estate prediligono la Sicilia, subito dopo c’è la Puglia. Nonostante il Covid, la guerra in Ucraina, rincari dei prezzi e cambiamento climatico due persone su tre hanno deciso di andare in vacanza quest’anno. Il 74% degli italiani ha dichiarato che la scelta di concedersi qualche giorno di relax fuori città è influenzato dal rincaro dei prezzi, il 55% dal Covid mentre il 47% per riscaldamento globale e guerra in Ucraina. 

Anche per l’estate 2022 il mare è la prima scelta degli italiani, “guadagna ben 13 punti rispetto allo scorso anno. La folla in spiaggia non fa più paura e a farne le spese sono soprattutto la montagna che passa dal 19% al 13% e le città d’arte che scendono dal 10% al 6%. Infine, sempre ai vertici delle preferenze le sistemazioni in albergo e nelle case vacanza, quest’ultime preferite da 1 italiano e su 4 e al primo posto nella fascia under 35“.

Potrebbero interessarti