Home Dal resto della Sicilia Sicilia, prete sorpreso a spiare pallavoliste sotto la doccia: “Momento di debolezza”

Sicilia, prete sorpreso a spiare pallavoliste sotto la doccia: “Momento di debolezza”


Redazione PL

Il parroco sarebbe stato avvistato da un passante mentre era in piedi su una sedia davanti al palazzetto dello sport

cappellano

Si è trattato di “un attimo di debolezza“. Questa la giustificazione che un prete di Caltanissetta ha fornito agli agenti quando è stato sorpreso spiare delle pallavoliste all’interno dello spogliatoio. A riportare la notizia è Il Giornale di Sicilia

L’episodio 

Le atlete avevano appena finito l’ordinaria seduta d’allenamento per por recarsi negli spogliatoi, come di consueto. Un uomo sarebbe stato avvistato da un passante, mentre era in piedi su una sedia davanti al palazzetto dello sport.

La scoperta degli agenti

Avvertiti gli agenti di polizia, accorsi immediatamente sul posto, questi hanno chiesto le generalità al presunto “guardone” e così hanno scoperto che si trattava di un parroco. 

“Un momento di debolezza”

Il sacerdote, in grande imbarazzo, non ha saputo dir altro se non ammettere che si era trattato di un momento di debolezza. La questura ha prontamente trasmesso un’informativa alla Procura, senza tuttavia formalizzare alcuna ipotesi di reato nei confronti del parroco.

Scandalo all’Università, microcamera nascosta nel bagno delle ragazze: “State attente!”

Potrebbero interessarti