Home Dal resto della Sicilia Sicilia, ragazza di 17 anni accoltella il fratellino: “Devo studiare, e lui fa rumore con la PlayStation”

Sicilia, ragazza di 17 anni accoltella il fratellino: “Devo studiare, e lui fa rumore con la PlayStation”


Redazione PL

Una lite nata perché la ragazza non riusciva a studiare a causa del rumore che il fratello faceva con la PlayStation

Una ragazza di 17 anni litiga con il fratello, e lo colpisce, con un coltello da cucina, alla schiena. L’adolescente è stata denunciata dai carabinieri alla Procura del tribunale per i minorenni di Palermo. L’ipotesi di reato contestata è lesioni personali aggravate. L’accoltellamento è avvenuto venerdì scorso in un’abitazione della periferia di Favara, un paese in provincia di Agrigento.

La lite per la PlayStation

A quanto pare, la ragazza, aveva già più volte litigato con il fratello: lei doveva studiare e lui continuava a giocare, facendo rumore, con la PlayStation. Il 16enne ferito è ricoverato alla Rianimazione dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. La prognosi è riservata: la coltellata è arrivata fra cuore e polmone.

Potrebbero interessarti