Home Cronaca di Palermo Sicilia pronta per terza dose, Razza: “Attendiamo direttive Ministero”

Sicilia pronta per terza dose, Razza: “Attendiamo direttive Ministero”


Redazione PL

Il Governo dell'isola attende di capire quali pazienti fragili dovranno vaccinarsi per primi. Dopodichè si parte tra dieci giorni o nei primi di ottobre.

«Non vogliamo fare la corsa per arrivare primi. La decisione dipenderà da ciò che verrà stabilito dalle linee guida ministeriali che dovranno indicare le date e soprattutto l’ordine delle priorità. E’ vero che i primi a fare i richiami saranno i pazienti fragili ma ancora il Ministero della Salute non ha detto quale tipo di malattia o di disabilità inserire in questa categoria. Non appena lo farà, la vaccinazione con la terza dose in Sicilia potrebbe vedere la luce tra dieci giorni o al massimo entro i primi di ottobre». Così l’assessore regionale della Salute, Ruggero Razza.

NEL LAZIO SI PARTE DAI TRAPIANTATI

Intanto la Sicilia si sta preparando per somministrare la terza dose ai soggetti fragili. Oggi Francesco Bevere, nuovo dirigente generale del Dipartimento per le Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale della Salute, sarà a Roma per concordare con il Ministero i tempi e le modalità per avviare l’attività. Il presidente Nicola Zingaretti ha annunciato che nel Lazio dalla prossima settimana saranno vaccinati i trapiantati. Mentre la Sicilia attende le disposizioni nazionali prima di dare il via alla nuova fase della campagna vaccinale.

Potrebbero interessarti