Home Cronaca La Sicilia torna in zona bianca: cinema, stadi e mascherine, ecco le novità

La Sicilia torna in zona bianca: cinema, stadi e mascherine, ecco le novità


Francesca Catalano

Firmata l'ordinanza dal ministro Speranza, l'isola torna in zona bianca dopo poco più di due mesi in zona gialla. Niente obbligo di mascherina all'aperto

zona

La Sicilia torna in zona bianca: con i dati della pandemia che continuano a migliorare in tutta Italia, come dimostra l’ultimo monitoraggio Iss, anche l’ultima regione rimasta in area gialla può allentare le restrizioni. L’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, entrerà in vigore da oggi, sabato 9 ottobre.

LE REGOLE DELLA ZONA BIANCA

Ma andiamo dunque a vedere le nuove regole della zona bianca. Per prima cosa, non c’è obbligo di mascherina all’aperto. La seconda differenza riguarda i servizi di ristorazione: in zona gialla il limite è di quattro persone non conviventi sedute allo stesso tavolo sia all’interno che all’esterno; in zona bianca, invece, è stato portato a sei persone al chiuso ed eliminato all’aperto.

GREEN PASS

Attività al chiuso restano possibili, ma sarà necessario avere il Green pass (in caso di vaccinazione valido 15 giorni dopo la prima dose): ristoranti e bar al chiuso per il consumo al tavolo; eventi congressi e fiere; piscine, palestre e centri benessere; spettacoli; centri termali, parchi a tema; sale da gioco, scommesse e casinò; concorsi.

CINEMA, TEATRI E STADI IN ZONA BIANCA

Per gli eventi sportivi sarà possibile riempire gli impianti al 60% al chiuso e al 75% all’aperto. Per le discoteche e i locali da ballo la capienza sarà del 50% al chiuso e del 70% all’aperto.  Obbligatorio ovunque Green Pass e mascherina; nei locali al chiuso dovrà essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell’aria e in discoteca la mascherina potrà essere tolta solo in pista da ballo.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti