Home Cronaca Sicilia in zona gialla, Orlando: “Prevedibile, così finiremo in zona rossa”

Sicilia in zona gialla, Orlando: “Prevedibile, così finiremo in zona rossa”


Redazione

"Dobbiamo uscire fuori da questa condizione emergenziale e per farlo l'unica strada è rendere obbligatorio il vaccino". Così il sindaco di Palermo ha dichiarato commentando la recente notizia del passaggio della Sicilia in zona gialla

palermo

La Sicilia a partire dal 3 gennaio sarà in zona gialla. La misura, figlia degli elevati contagi registrati, dovrebbe divenire presto ufficiale; si attende per le prossime ore l’ordinanza del ministro della Salute.

Sul fatto arriva il commento del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. “Accade ciò che era prevedibile. L’ingresso a partire da lunedì prossimo della Sicilia in zona gialla non è un inasprimento particolarmente significativo ma se non comprendiamo tutti il pericolo a cui andiamo incontro, presto la Sicilia sarà zona rossa“. Così ha dichiarato il primo cittadino pochi minuti fa in diretta su Radio In.

“Per questo – ha aggiunto – torno a sollecitare il governo affinché renda obbligatoria la vaccinazione. I messaggi incoraggianti e allarmanti che ormai si alternano da mesi non servono ad alimentare la fiducia dei cittadini e neanche alla ripresa delle attività economiche. Dobbiamo uscire fuori da questa condizione emergenziale e per farlo l’unica strada è rendere obbligatorio il vaccino“.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti