Home Cronaca Indagini per falso in bilancio, sindaco Orlando: “Chiarirò coi magistrati”

Indagini per falso in bilancio, sindaco Orlando: “Chiarirò coi magistrati”


Redazione

Il primo cittadino ha replicato alla notizia che lo vedrebbero indagato per falso in bilancio: "Attendo di essere ascoltato dai magistrati"

magistrati

«Ho avuto comunicazione dell’avviso di un’indagine, esaminerò gli atti depositati dalla Procura della Repubblica e per fare massima chiarezza attendo di essere ascoltato dai magistrati titolari delle indagini sul merito e sulle competenze in una materia, peraltro, particolarmente tecnica». Questo il commento del sindaco di Palermo Leoluca Orlando dopo la notizia delle indagini che lo riguardano insieme ad altre 23 persone.

L’accusa è di aver falsificato i numeri di entrate e uscite nei bilanci che vanno dal 2016 al 2019. Le irregolarità contestate dai sostituti procuratori Andrea Fusco, Giulia Beux e dal procuratore aggiunto Sergio Demontis – come si legge su Live Sicilia e La Repubblica  riguarderebbero diversi settori. Tra questi l’ufficio del condono edilizio, quello dei tributiquello delle risorse patrimoniali e delle politiche abitative. Ma anche le partecipate del Comune, Rap ed Amat.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti