Home Politica Sindaco di Palermo, arriva l’undicesima candidatura: è quella di Gaetano Cammarata

Sindaco di Palermo, arriva l’undicesima candidatura: è quella di Gaetano Cammarata


Redazione PL

Cammarata (detto Tanino nel fac simile) aveva già tentato l'esperienza nel 2017, ma aveva poi ritirato la candidatura

sindaco

Arriva l’undicesima candidatura a sindaco di Palermo: si tratta di Gaetano Cammarata, 62 anni, conosciuto dai più come “Tanino”. Dipendente della ditta di targhe Volpes, chiusa ormai da due anni, Cammarata aveva già tentato l’esperienza nel 2017, ma aveva poi fatto dietro front.

“Il prossimo sindaco di Palermo deve essere uno di noi, un uomo del popolo, una persona della strada”. Così ha dichiarato ad Ansa, sottolineando i valori fondanti della candidatura a primo cittadino.

“Da uomo del popolo, ho deciso di metterci la faccia. Attorno a me c’è un movimento civico che va al di là dei partiti. Noi abbiamo persone di centrosinistra e centrodestra che si sono messe a disposizione per il progetto che intendo portare avanti per la città”. Un programma che promette di mettere al centro il capoluogo e i suoi cittadini, insomma, e che sarà presentato domani, 22 aprile, nella sede del comitato elettorale di via Gagini 49, alle 17.

“Abbiamo messo al primo punto del programma la casa e il lavoro, elementi essenziali che impediscono oggi ai giovani di mettere su famiglia. Agli elettori chiediamo un voto di vera protesta per la lista “Per Palermo 1 di noi”. Vogliamo cambiare tutto a partire dai candidati al consiglio che sono tutti esordienti. Se riusciamo a far passare il nostro messaggio ci potrebbero essere sorprese, puntiamo al ballottaggio”.

(Foto profilo Facebook)

CONTINUA A LEGGERE

 

Potrebbero interessarti