Home Cultura Il solstizio d’inverno e la “cometa di Natale”: ecco come vederli

Il solstizio d’inverno e la “cometa di Natale”: ecco come vederli


Francesca Catalano

Scopri come vedere la grande congiunzione o la cosiddetta "stella cometa"

solstizio

Il 21 dicembre 2020 per i fanatici di astronomia rappresenta un giorno importante e soprattutto di grandi attese, con il solstizio d’inverno ed il passaggio della Cometa di Natale. Il solstizio d’inverno o solstizio ibernale si verifica quando uno dei poli della Terra ha la sua massima inclinazione lontano dal Sole. Succede due volte all’anno, una volta in ogni emisfero.

COME VEDERE LA CONGIUNZIONE FRA GIOVE E SATURNO

Inoltre ci sarà l’incredibile congiunzione fra Giove e Saturno. L’ultimo contatto ravvicinato tra i due pianeti risale a 400 anni fa, esattamente il 1623.  Per vederla, basterà volgere lo sguardo a sud-ovest poco dopo il tramonto, nella fascia oraria compresa tra le 17 e le 19. I due pianeti appariranno piuttosto bassi, non molto distanti dalla linea dell’orizzonte, è pertanto consigliato recarsi in un luogo alto e con un vasto campo visivo.

COS’E’ LA GRANDE CONGIUNZIONE?

La congiunzione Giove-Saturno è un evento astronomico molto sorprendente, che ha influenzato la scansione del tempo, della mitologia e dell’astrologia sin dai tempi antichi. Quando i due pianeti sono allineati con il sole, il punto di convergenza è chiamato eliocentrico. Quando sono allineati con la terra, la giunzione è geocentrica. In realtà, una congiunzione Giove Saturno si verifica una volta ogni 20 anni, ma quella di quest’anno è particolare proprio perché i due pianeti si avvicinano tantissimo.

LA STELLA COMETA

La congiunzione dei due pianeti sembrerebbe essere stata la Stella di Natale, ovvero la Stella Cometa raccontata nei Vangeli che guidò i Magi fino alla grotta di Gesù bambino. Quello che apparirà all’occhio umano non sarà una vera e propria cometa, piuttosto un unico punto talmente luminoso da sembrare una stella. Nella serata di oggi, quindi, Giove e Saturno andranno quasi a sovrapporsi e, per un effetto prospettico, sembreranno quasi una cosa sola.

Potrebbero interessarti