Home Dal resto della Sicilia Sparatoria a Messina, fuori pericolo 35enne ferito: si cerca sospettato

Sparatoria a Messina, fuori pericolo 35enne ferito: si cerca sospettato


Redazione

Fuori pericolo il 35enne ferito al collo da un proiettile. SI carabinieri proseguono le indagini: si cerca un sospetto che al momento risulta irrreperibile

sparatoria

Proseguono le indagini sulla sparatoria che si è verificata ieri pomeriggio a Messina, nel rione di Camaro. A perdere la vita, in via Eduardo Morabito, un giovane di 31 anni, Giovanni Portogallo. Ferito, invece, Giuseppe Cannavò, 35 anni.

Inizialmente si era temuto anche per la vita di quest’ultimo, colpito al collo da un proiettile. Trasportato all’ospedale Piemonte, l’uomo è stato in seguito operato al Policlinico. Adesso pare che non sia più a rischio di vita.

Sparatoria a Messina, le indagini

Proseguono intanto le indagini sulla sparatoria. Portogallo e Cannavò sarebbero stati raggiunti da una raffica di colpi di arma da fuoco, cosa che fa supporre agli inquirenti che si sia trattato di un agguato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Messina e il medico legale per i rilievi.

Numerose le persone interrogate ieri sera dai carabinieri. Gli inquirenti avevano inizialmente individuato un sospetto, poi rilasciato. Ora i militari sarebbero sulle tracce di un’altra persona sospettata, che al momento risulta però irreperibile.

Per ora non si esclude alcuna pista; le indagini, coordinate dalla Procura di Messina, parrebbero però privilegiare quella di un regolamento di conti nell’ambito dello spaccio di droga.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti