Home Cronaca di Palermo Sport di Palermo in lutto: morto Giulio Caiazzo

Sport di Palermo in lutto: morto Giulio Caiazzo


Redazione PL

Era presidente dello Sporting Village di Palermo

Giulio Caiazzo

Il settore dell’imprenditoria sportiva palermitana è a lutto: è morto a causa del Covid Giulio Caiazzo. Era direttore della società Sinergie e presidente dello Sporting Village. Nato a Salerno, si era trasferito a Palermo da diversi anni.

Palermo perde un imprenditore sportivo molto noto in città. Nel 2011 aveva rilevato lo Sporting Village con la Società Cooperativa Sinergie, ristrutturandolo e rendendolo un importante centro per lo sport cittadino. Nel luglio 2020 la sua ultima vittoria in mare, conquistando la Gran Crociera della Regata dei Cinque Fari.

“Una grande perdita per la famiglia e per lo Sporting”, “Un uomo con una gentilezza infinita”, “Una notizia tanto brutta, quanto inaspettata”. Questi sono alcuni dei commenti sui social di chi conosceva Caiazzo.

IL RICORDO DELLO SPORTING VILLAGE

Salvo Cannata, vicepresidente dello Sporting Village, ha ricordato Giulio Caiazzo attraverso PalermoLive: “Siamo a lutto e costernati. Siamo vicini alla famiglia, la moglie Marinella, al figlio Robert e alle sue nipoti Camille e Agate. Giulio aveva rilevato il Club nel 2011, dopo che era rimasto chiuso per dieci anni. Riaperto e lo abbiamo fatto riconoscere alla città: tennis, padel, piscina aperta con copertura stupenda, grazie al quale in questo periodo diverse società agonistiche di nuoto venivano ad allenarsi. Giulio ha avuto lungimiranza nel puntare sullo Sporting come centro sportivo del lato est della città, diventando poi punto riferimento per tutta la cittadinanza. Faremo diverse iniziative in suo ricordo e cercheremo di andare avanti in suo nome”.

“Una persona importante, una persona meravigliosa. Sono devastata”. Questo il breve commento di Giulia Noera, giornalista e nuotatrice.

Potrebbero interessarti