Home Dal mondo Guai per Steven Tyler, una donna accusa il cantante degli Aerosmith di averla molestata da minorenne

Guai per Steven Tyler, una donna accusa il cantante degli Aerosmith di averla molestata da minorenne


Redazione PL

Secondo la denuncia, il cantante avrebbe convinto la madre della Holcomb a concedergli la custodia della figlia, che aveva allora 16 anni

Steven Tyler

Sotto inchiesta per molestie sessuali Steven Tyler, celebre frontman degli Aerosmith. A riportare per primo la notizia è stato il magazine Rolling Stone, che spiega che a presentare l’azione legale è Julia Holcomb, 65enne che accusa la star di molestie avvenute negli anni 70, quando lei era ancora minorenne.

Secondo la denuncia, il cantante avrebbe convinto la madre della Holcomb a concedergli la custodia della figlia, che aveva allora 16 anni. Ciò gli avrebbe consentito di avere una relazione con la ragazza durata tre anni. Nell’azione legale Steven Tyler non viene citato per nome, ma la donna in passato aveva parlato della sua esperienza.

Steven Tyler e l’accusa di molestie

Nei documenti si legge che Misley conobbe Tyler nel 1973 in occasione di un concerto a Portland, nell’Oregon. Il cantante, che all’epoca avrebbe avuto 25 o 26 anni, l’avrebbe poi invitata nella sua stanza d’albergo. La giovane gli avrebbe riferito di avere 16 anni. Il documento riferisce che il frontman degli Aerosmith avrebbe compiuto “vari atti di condotta sessuale criminale” nei confronti della giovane. La 65enne sostiene anche di esser rimasta incinta nel 1975 e di essere stata costretta ad abortire.

Photo by Kevin Baldes da Facebook Steven Tyler

Potrebbero interessarti