Home Economia e lavoro Stop al canone Rai nella bolletta della luce: i dettagli

Stop al canone Rai nella bolletta della luce: i dettagli


Redazione PL

rai

Dal 2023 sparirà il canone Rai dalla bolletta dell’energia elettrica. A prevedere lo scorporo è un ordine del giorno presentato da Maria Laura Paxia (Misto) al decreto energia approvato oggi alla Camera. Vengono così adottate le “misure normative dirette a scorporare dal 2023 il canone Rai”, recita l’ordina del giorno. L’Italia, così facendo, si allinea agli impegni presi con l’Europa tramite il Pnrr, in cui tra le altre cose si diceva che dai costi dell’energia sarebbero spariti tutti gli “oneri impropri”, tra cui proprio il canone di abbonamento alla televisione.

Il canone per la tv pubblica si paga con la bolletta dal 2017, introdotto con un provvedimento dal governo Renzi con lo scopo di combattere l’evasione. Il canone della Rai pesa per 9 euro al mese per 10 mesi sui conti dell’elettricità. Ed ha permesso di sconfiggere l’evasione che storicamente ha afflitto il canone della televisione pubblica… Ma lo ha fatto al prezzo di far apparire più care le bollette dell’energia. Per questo nei prossimi mesi potrebbe scomparire.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti