Home Ambiente e tecnologia Su WhatsApp arrivano gli avatar: cosa sono, come averli e come inviarli

Su WhatsApp arrivano gli avatar: cosa sono, come averli e come inviarli


Redazione PL

L’applicazione di messaggistica di Meta ha comunicato la distribuzione della nuova funzione WhatsApp su tutti i dispositivi compatibili

Gli avatar si erano già visti su Facebook, Instagram e Messenger. Ora sono arrivati anche su WhatsApp, l’app di messaggistica del gruppo Meta. che in Italia viene utilizzata da 33 milioni di utenti. L’annuncio è stato dato direttamente dal blog di WhatsApp: “Oggi siamo entusiasti di portare gli Avatar su WhatsApp, saranno un modo nuovo e personalizzato per esprimervi”. I primi screenshot di questa funzione erano circolati a fine settembre con una serie di Avatar creati a partire dalle sembianze di Mark Zuckerberg. La scrizione che ha fornito è questa: “Il tuo avatar è una versione digitale di te, che può essere creata da miliardi di combinazioni di acconciature, tratti del viso e outfit. Ora su WhatsApp puoi usare il tuo avatar come immagine del profilo o scegliere uno dei 36 adesivi personalizzati che rappresentano diverse azioni ed emozioni”.

Come avere l’avatar

Nelle pagine del supporto ufficiale di WhatsApp ci sono i pochi e semplici passi da seguire per la creazione degli avatar.
– Tocca “Impostazioni”;
– Tocca “Avatar” e poi “Crea il tuo avatar”;
– Segui i passaggi per creare il tuo avatar;
– Tocca “Fine” o “Fatto”

Nelle intenzioni di Meta, il gruppo di Mark Zuckerberg che controlla WhatsApp, gli avatar possono rivelarsi anche uno strumento efficace per la tutela della privacy, consentendo di non mostrare pubblicamente foto reali. Può essere quindi anche un modo per mostrarsi agli altri senza usare foto reali e avere maggiore privacy.

Per avere questa funzione occorre aggiornare l’app

Meta ha spiegato che da oggi è cominciata la distribuzione di questa nuova funzione su tutti gli account. Non sarà un processo immediato, visto che questa implementazione verrà fatta in poche ore su tutti gli smartphone compatibili. Per assicurarvi di averla anche sul vostro smartphone aggiornate l’app da Play Store o App Store. Se ancora non riuscite a trovare l’opzione Avatar allora controllate nei prossimi giorni se ci sono nuovi aggiornamenti disponibili.

Foto blog WhatsApp

 

Potrebbero interessarti