Home Eventi, tv e spettacolo Tecnologie e robotica, a Sferracavallo l’incontro in collaborazione con l’Università di Palermo e il CNR

Tecnologie e robotica, a Sferracavallo l’incontro in collaborazione con l’Università di Palermo e il CNR


Redazione PL

L’evento è promosso dal Circolo Velico di Sferracavallo (CVSF), realtà nata con lo scopo di adoperare lo sport, la cultura e la ricerca quali strumenti di sviluppo sostenibile e di riqualificazione economica e sociale

robotica

Una conversazione estiva su tecnologie, robotica, Sicilia, futuro, metaverso e fantascienza. Questo, in sintesi, l’evento promosso dal Circolo Velico di Sferracavallo (CVSF), in collaborazione con l’Università di Palermo e il CNR, che si svolgerà domani, martedì 19 luglio. 

Il CVSF, nato anche dal desiderio di valorizzare una delle più belle borgate marinare vicine alla città di Palermo e ospitato in un’area che si affaccia sulla Baia del Corallo, si presta a collaborazioni che utilizzino lo sport, la cultura e la ricerca quali strumenti di sviluppo sostenibile e di riqualificazione economica e sociale. Ha così stipulato accordi specifici con alcune tra le principali istituzioni di ricerca e scientifiche del territorio.

“Compagni di viaggio”

Il primo evento ha per protagonisti Paolo Dario e Giuseppe Anerdi che presenteranno il loro libro “Compagni di viaggio”, di Codice Ed. (https://www.codiceedizioni.it/libri/compagni-di-viaggio/). Sulla base di un’esperienza di 40 anni nella robotica, Paolo Dario, riconosciuto luminare internazionale e professore emerito della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, e Giuseppe Anerdi, ingegnere nucleare amministratore delegato di Società a forte contenuto innovativo anche nell’ambito di grandi gruppi industriali, condivideranno riflessioni e suggestioni con il pubblico. 

robotica

Robotica, l’evento a Sferracavallo

Insieme a loro interverranno Enrico Napoli, Prorettore Vicario dell’Università di Palermo; i docenti ordinari Salvatore Gaglio, esperto di Intelligenza Artificiale, e Antonio Chella, luminare siciliano di robotica; Pietro Perconti professore ordinario di filosofia dell’Università di Messina da sempre attento alla robotica e agli aspetti sociali e umani; Ignazio Infantino del CNR, coordinatore del nodo siciliano del Centro di Competenza nazionale ARTES 4. 0 con focus su robotica e intelligenza artificiale. 

Introduce l’evento Enza Spadoni, Innovation Manager della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Coordinatrice della Commissione Ricerca e Università dell’Associazione nazionale Donne 4. 0, che ha promosso l’iniziativa. Conduce Elizabeth Parisi, imprenditrice ICT e membro del Comitato Direttivo di PALERMOSCIENZA, associazione dedicata alla disseminazione scientifica. 

Da tempo il sogno di realizzare creature artificiali intelligenti simili a noi ha stimolato le sfide degli ingegneri, arricchito le speculazioni dei filosofi, suscitato le preoccupazioni di sociologi e bioetici ed esaltato la creatività di romanzieri e cineasti. Al confine tra scienza e fantascienza, sulla base della loro esperienza di ricerca e con lo spirito dell’ingegnere “umanista”, attento sia ai portati della scienza e della tecnologia che alle molteplici sfaccettature della cultura, Giuseppe Anerdi e Paolo Dario propongono un percorso insieme a questi compagni di viaggio con escursioni tra tecno-utopie e post-umano nel mondo dei robot companion. 

CONTINUA A LEGGERE

 

 

 

Potrebbero interessarti