Home SportTennis Tennis, Serie A1 femminile, prima storica finale per il Ct Palermo

Tennis, Serie A1 femminile, prima storica finale per il Ct Palermo


Elian Lo Pipero

Ct Palermo

Che la festa abbia inizio e con la speranza che possa proseguire anche domani, domenica 3 dicembre. Il Ct Palermo porta la sua compagine femminile, alla prima esperienza in serie A1, alla finale di Torino in programma il 9 dicembre sul cemento indoor della Stampa Sporting. Da stabilire se l’avversaria sarà la Soc. Canottieri Casale, detentrice del titolo, o l’AT Verona (andata 3-1 per Casale, gara di ritorno domenica 3 dicembre).

Oggi (sabato) al team composto dalle palermitane del vivaio del Circolo Giorgia PedoneFederica Bilardo, Anastasia Abbagnato e Virginia Ferrara occorrevano due punti contro il Tc Rungg Bolzano dopo la vittoria nel match d’andata per 3-1. A conquistarli sono state la 19enne Giorgia Pedone (n. 300 al mondo) che ha beneficiato del ritiro della licatese Dalila Spiteri condizionata da un problema fisico e la 20nne Anastasia Abbagnato, numero 596 del ranking, vittoriosa in due rapidi set su Verena Meliss. Ininfluente ai fini del risultato la sconfitta di Federica Bilardo per mano dell’olandese Yanicke Lemoine in un confronto tra tenniste mancine.

Anche oggi il Ct Palermo ha dovuto fare a meno della spagnola Marina Bassols Ribera, top 150 del ranking, approdata in semifinale al torneo Wta 125 di Andorra. Ma in finale sarà quasi certamente a disposizione dei capitani Alessandro Chimirri e Davide Freni. Quest’ultimo si è così espresso subito dopo la conquista della finale scudetto raggiunta con pieno merito.

Stiamo facendo un campionato straordinario – spiega il vice capitano – già dalla prima giornata ho capito che le ragazze potevano regalarci qualcosa di unico. Sono maturate molto, sono più sicure e convinte, possono darci belle soddisfazioni per parecchi anni. Arrivare in finale con gran parte delle gare giocate con i vivai è motivo di orgoglio per tutti, in primis per il Circolo che ha sempre creduto in loro. Per la finale, penso contro Casale, ho sensazioni positive. Saranno 3 match molto equilibrati, a Torino avremo anche Marina che ci può dare una grossa mano, anche perché giochiamo nella sua superficie preferita e poi le ragazze del settore giovanile secondo me – conclude – si adattano su tutte le superfici”. La squadra partirà mercoledì sera alla volta del Piemonte.

Domenica semifinale di ritorno per il team maschile

Domenica 3 dicembre a partire dalle ore 10 il team maschile tenterà la rimonta nel ritorno della semifinale con il Tc Sinalunga contro cui i ragazzi guidati da Davide Cocco e Paolo Cannova avevano perso nel dicembre 2022 in finale. Si riparte dal 4-2 in favore dei toscani. Nell’altra semifinale si affronteranno Ct Vela Messina e Tc Crema. Una finale tutta siciliana unita a quella conquistata dal Ct Palermo femminile sarebbe qualcosa di storico e magico per tutto il tennis isolano.

Ricordiamo che le finali scudetto di Torino del 9-10 dicembre verranno trasmesse in diretta su Supertennis.

 

Semifinale ritorno play off femminili

 

Ct Palermo – Tc Rungg Bolzano 2-1

 

Giorgia Pedone b. Dalila Spiteri 4-1 rit.

 

Anastasia Abbagnato b. Verena Meliss 6-3 6-0

 

Yanicke Lemoine (Ned) b. Federica Bilardo 6-4 7-5

LEGGI ANCHE:

Tennis, serie A1: le ragazze del Ct Palermo sbancano Bolzano e si avvicinano alla finale

Potrebbero interessarti