Home Cronaca Termini Imerese, arrestato 57enne: continue violenze ai danni della moglie

Termini Imerese, arrestato 57enne: continue violenze ai danni della moglie


Redazione

Intervenuti a seguito di una lite domestica, gli agenti di Polizia hanno raccolto la denuncia della donna

termini imerese

Schiaffi, calci, pugni, violenze e soprusi. La Polizia ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere nei confronti di L.S., 57 anni, su provvedimento del GIP del Tribunale di Termini Imerese.

Tutto è nato da una lite domestica verificatasi nei giorni scorsi. Gli agenti di Polizia sono intervenuti recandosi nell’abitazione della famiglia, dove la moglie, in lacrime, ha raccontato di essere stata aggredita dal marito sotto gli occhi dei figli.

Condotta agli Uffici di Polizia di Termini Imerese, la donna ha denunciato uno scenario fatto di soprusi e violenze fisiche. Una situazione che andava avanti ormai da un decennio per mano di un uomo fuori controllo e incapace di tenere a bada la propria ira. I poliziotti sono dunque riusciti a convincere la donna a trovare rifugio presso una Comunità protetta.

Le indagini hanno portato alla luce numerosi elementi di riscontro. Ossessionante anche la ricerca che l’uomo faceva della moglie, probabilmente finalizzata al compimento di altre gravissime violenze.

Potrebbero interessarti