Home Cronaca Terremoto al largo di Palermo, la Sicilia trema ancora

Terremoto al largo di Palermo, la Sicilia trema ancora


Redazione

Il sisma ha interessato la zona del Tirreno Meridionale, 77 Km a Nord Est di Bagheria e 78 Km a Nord Est di Palermo.

terremoto

Un altro terremoto ha fatto tremare la Sicilia. Nella serata del 29 dicembre, infatti, una serie di scosse hanno interessato la zona del Tirreno Meridionale. Le prime, di magnitudo ML 2.4, si sono verificate con coordinate geografiche (lat, lon) 39.70315.448 ad una profondità di 10 km; il terremoto è stato localizzato83 Km a NW di Cosenza.

Due successive scosse, invece, si sono verificate 77 Km a Nord Est di Bagheria e 78 Km a Nord Est di Palermo. Il terremoto ha registrato una magnitudo ML 2.8. I sismografi della Sala Sismica INGV-Roma registrano gli orari delle 21:40:26 e 22:40:26, ora italiana.

Il sisma, con coordinate geografiche (lat, lon) 38.73113.805, ha avuto inoltre una profondità di 42 km.

Terremoto tra Palermo e Ustica

L’evento sismico giunge a qualche giorno di distanza da quello accaduto il 25 dicembre nel mar Tirreno meridionale, tra Palermo ed Ustica. In quel caso si era registrata magnitudo di 3.4.

La Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha reso noto la scossa si è registrata intorno alle ore 18:02. La scossa è avvenuta a 11 Km di profondità. Il terremoto era infine localizzato a 72 Km a Nord di Palermo. 80 Km a Nord Ovest di Bagheria e 95 Km a Nord Est di Trapani.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti