Home Dal mondo Terrore ad alta quota, ubriaco tenta di aprire portellone in volo: “Ci vediamo in paradiso”

Terrore ad alta quota, ubriaco tenta di aprire portellone in volo: “Ci vediamo in paradiso”


Cristina Riggio

Un uomo, in evidente stato di alterazione sotto effetto di alcol e stupefacenti, ha tentato di aprire il portellone di emergenza durante il volo

Panico a bordo durante il volo Tui Airways da Cipro a Manchester. 
 
Un uomo, in evidente stato di alterazione sotto effetto di alcol e stupefacenti, ha tentato di aprire il portellone di emergenza durante il volo. A bloccarlo, alcuni dei passeggeri  che hanno anticipato l’intervento del personale della compagnia.
 

“Ci vediamo in paradiso”

L’uomo aveva già dato evidenti segni di squilibrio: prima pregando sul pavimento dell’aereo, poi vaneggiando ed urlando ai passeggeri “Ci vediamo in paradiso”, infine minacciando tutti i presenti, piloti compresi. 

Una volta bloccato, il volo è stato deviato sullo scalo di Zagabria per questioni di sicurezza

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo