Home Cronaca Tetto crollato in casa, famiglia di Borgo Nuovo incontra assistenti sociali

Tetto crollato in casa, famiglia di Borgo Nuovo incontra assistenti sociali


Redazione

La famiglia Cataldo ha ricevuto la notifica di sgombero martedì. La casa è pericolante: lo scorso 14 ottobre è crollato il tetto della cucina

Si è tenuto venerdì alle ore 12 l’incontro tra la famiglia Cataldo, assistita dall’avvocato Giuseppe Siino e gli assistenti sociali. Il nucleo familiare vive in un appartamento al civico 5 di Largo Caltabellotta a Borgo Nuovo dove lo scorso 14 ottobre è crollato il tetto della cucina a causa delle forti piogge e dell’umidità che è presente in tutta la casa. La redazione di Palermo Live a fine novembre aveva incontrato i coniugi Cataldo che avevano manifestato tutto il loro disagio nel vivere in quella casa perennemente a rischio.

L’abitazione è di proprietà del Comune di Palermo, ma nonostante la segnalazione fatta all’assessore Toni Sala la situazione non è cambiata. Questo fino a martedì 7 dicembre, quando alla famiglia Cataldo è stata notificata l’ordinanza di sgombero da parte del sindaco Leoluca Orlando poiché l’immobile è pericolante e mette a rischio l’incolumità degli occupanti.

All’interno dell’abitazione vivono cinque persone, tra cui due minori e un invalido che soffre di gravi patologie. Dall’incontro con i servizi sociali è emerso che il Comune è disposto a pagare per un anno l’affitto alla famiglia palermitana una volta trovata una nuova sistemazione. I lavori dell’appartamento di Largo Caltabellotta, circa 7-8 mila euro di spesa, dovrebbero durare massimo dodici mesi. Il tutto dipende anche da quando inizieranno le opere di ristrutturazione: infatti in questo momento il Comune di Palermo è carente di mezzi e personale.

SOLIDARIETA’ PER LA FAMIGLIA CATALDO

L’obiettivo della famiglia Cataldo è trovare al più presto una nuova abitazione ed evitare quindi lo sfratto. Gesti di solidarietà, inoltre, arrivano direttamente dai cittadini: infatti la parrocchia di San Paolo Apostolo di padre Antonio Garau a Borgo Nuovo ha proposto alla famiglia Cataldo di fare una raccolta fondi per poterli aiutare nelle spese della nuova abitazione.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti