Home Dal resto della Sicilia Titolare pizzeria preso a sprangate da un gruppo, salvato da urla della figlia

Titolare pizzeria preso a sprangate da un gruppo, salvato da urla della figlia


Redazione PL

Aggressione la notte scorsa a Gela dove alcune persone hanno picchiato in via San Salvo il titolare di una pizzeria che stava rincasando. Quest’ultimo è stato picchiato violentemente con una spranga.

La scena è stata vista dalla moglie e dalla figlia dell’uomo che, sentendo le grida, sono uscite fuori al balcone e hanno chiamato i soccorsi. Successivamente l’uomo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela e da qui è stato disposto il trasferimento a Palermo all’ospedale Villa Sofia. Avrebbe riportato un grave trauma cranico e si trova ricoverato in prognosi riservata. Sono in corso indagini dei carabinieri.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti