«Togliere la cittadinanza a Zamparini»: il risveglio tardivo della politica

Fa discutere l'ordine del giorno in Consiglio comunale dopo il deferimento a Zamparini al Tribunale Federale

Il Palermo Calcio rantolava, strangolato dai “maneggi” di un imprenditore senza scrupoli, che dopo aver riportato i colori rosanero nel gotha del calcio italiano, aveva deciso di riprendersi tutto con gli interessi.

Negli ultimi anni della gestione Zamparini, per far quadrare il bilancio e per far uscire soldi dal club, furono fatte operazioni inverosimili. E poi le vendite fittizie, il passaggio nelle “buone mani” (così le aveva definite l’ex patron rosanero) di un gruppo inglese...

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO